Runa

(alc. 4,8% vol.)

Birra base del birrificio, che spesso viene utilizzata per successive elaborazioni, ma che non è da sottovalutare “in purezza”. Nel bicchiere si presenta dorata, limpida; al naso offre sentori di fiori d’arancio, di crosta di pane e un fruttato di albicocca, pesca, con un ricordo di pera. In bocca entra morbida, evidenzia un corpo corretto, con un finale molto pulito, di luppolo, erbaceo. La Runa riesce a far convivere carattere, facilità di beva data da una bella secchezza e una notevole lunghezza retrolfattiva.

Abbinamenti suggeriti: fritture (magari di pesce), salumi tortonesi, pasta al pomodoro.