Demon Hunter

(alc. 8,5% vol.)

Strong Ale di chiara ispirazione anglosassone, nel bicchiere si presenta di un bel colore ambra carico, profondo, con riflessi rubini. All’olfatto è molto ricca, anche se non pesante, evidenziando note etiliche, di fichi secchi, mallo di noce, caramello, frutti di bosco (mirtilli sotto spirito); in bocca è di grande corpo, rotonda, etilica, potente, ma dal finale pulito grazie alla bella luppolatura inglese (East Kent Goldings), arricchito da ricordi di genziana e liquirizia. Molto lunga, di retrolfattivo robusto, nel finale emergono note sciroppate e minerali. Potente, equilibrata, di struttura, molto ben costruita.

Abbinamenti suggeriti: grandi formaggi erborinati, stufati, cacciagione.